Archives

now browsing by author

 

Come creare un sito Internet professionale

realizzare_un_sito_web

Se volete creare un sito web gratuito e non avete conoscenze di linguaggi di programmazione come php, html, javascript, css, ecc., potete fare velocemente dei siti seguendo questa guida. Se invece volete fare dei siti personalizzati e non avete una grande dimestichezza con i linguaggi css e html, potete utilizzare dei software gratuiti che vi permetteranno di creare in modo visuale (grafico) un sito web, potete trovare la lista di vari software gratuiti in questa pagina. Quando si creano dei siti da zero attraverso questi programmi, bisognerà avere anche un nome di dominio e uno spazio hosting, quindi in questo articolo potete vedere come ottenere uno spazio web gratuito, se invece volete andare su un servizio a pagamento che permette di avere dominio+hosting, vi consiglio di leggere questo articolo Quale hosting scegliere per il proprio sito internet.

Come creare un sito web professionale? Quali caratteristiche deve avere?

Se invece siete arrivati in questa pagina non per creare un sito web, ma per creare un sito professionale, siete arrivati nella pagina giusta. Come creare un sito web che funziona? Un sito internet deve essere in grado di raggiungere degli obbiettivi, che sia la vendita, le visite, il download di un ebook o l’iscrizione degli utenti. Un sito web professionale non si può improvvisare, prima di essere creato bisogna chiedersi, quali sono gli obbiettivi?

Offrire agli utenti ciò che vogliono: Molti credono che basta creare un sito e metterlo online per avere successo, solo i webmaster esperti sono in grado di prevedere come potrebbe andare un sito web e cosa bisognerebbe fare. Per prima cosa bisogna conoscere le esigenze degli utenti della nicchia scelta, per questo motivo il sito deve offrire agli utenti ciò che cercano, ma bisogna anche offrire un testo comunicativo affinchè vengano convinti a compiere delle azioni.

Contenuti di qualità: I contenuti sono la cosa fondamentale di un sito web, devono essere dettagliati, inerenti alla nicchia scelta, utili e originali. I contenuti informativi o quelli che aiutano a risolvere dei problemi sono tra i migliori. Quindi se aprite un sito evitate di inserire dei contenuti promozionali, non è ciò che gli utenti vogliono e sopratutto non è ciò che apprezzano i motori di ricerca che monitorano come si comportano gli utenti sul sito, quindi se una pagina è poco interessante gli utenti la chiuderanno subito rendendo il parametro del tempo di permanenza poco apprezzabile. Vi ricordo che il tempo di permanenza, il tasso di chiusura, il numero delle pagine sfogliate, il traffico diretto e il numero dei visitatori che ritornano sul sito sono dei parametri molto importanti per Google, se un sito non è ottimizzato, non si posizionerà mai bene. Un altra cosa a cui danno importanza i motori di ricerca è la grammatica dei contenuti, quindi inserite i contenuti senza errori grammaticali altrimenti non solo i motori di ricerca capiranno che il vostro non è un sito professionale, in più l’immagine del vostro sito andrebbe a puttane dato che gli utenti non possono vedere di buon occhio il sito di un caprone.

Aggiornamenti del sito: Un parametro che piace ai motori di ricerca e la frequenza di aggiornamento di un sito. I siti che vengono aggiornati frequentemente secondo i motori di ricerca sono più curati.

Nome del dominio scelto: Il nome del dominio di un sito è anche importante, deve richiamare la nicchia trattata e deve suonare professionale, deve essere facile da pronunciare e da memorizzare. I nomi di dominio che contengono delle parole chiave, possono posizionarsi meglio rispetto ad altri nomi di dominio generici, ad esempio se sono un idraulico di firenze e chiamo il sito idraulicofirenze.com, avrò più possibilità che il sito si posizioni per la parola idraulico firenze. Ovviamente più si ottimizzano anche altri algoritmi e più sarà alta la possibilità che il sito appaia tra i primi risultati die motori di ricerca.

Il logo del sito: Il logo di un sito web deve essere distintivo e dall’aspetto professionale affinchè venga apprezzato dagli utenti, di conseguenza se gli utenti apprezzano i sito i motori di ricerca se ne accorgeranno in base ai loro comportamenti.

Il server (hosting): Lo spazio web (hosting) di un sito deve essere veloce e non deve avere problemi frequenti di irraggiungibilità. I motori di ricerca danno importanza alla velocità di caricamento delle pagine. Per vedere i tempi di caricamento del sito potete utilizzare questi tools: GTmetrix e WebPageTest. Alcuni server non affidabili hanno degli ip utilizzati per fare spam, di conseguenza il vostro sito potrebbe risultare spammoso e quindi verrebbe penalizzato dai motori di ricerca.

La compatibilità del sito: Un sito deve poter essere visto da tutti i dispositivi e browser, a cosa serve un sito che si vede bene solo su internet explorer e magari non si vede bene sugli altri browser? Stesso discorso vale per i dispositivi, che sia un tablet, smartphone o computer. Ovviamente i motori di ricerca danno importanza anche a questo algoritmo.

La struttura del sito: Un sito deve essere comodo da navigare e intuitivo, in caso contrario gli utenti potrebbero scegliere il sito di un vostro competitor, rendendolo più importante agli occhi dei motori di ricerca rispetto al vostro. I contenuti del sito devono essere offerti nel modo più accettabile, non bisogna costringere gli utenti a svolgere tante operazioni per arrivare nella pagina desiderata.

Fare attività SEO: Il termine SEO si riferisce a tutti gli aspetti che permettono di ottimizzare un sito web, ovviamente si tratta di una parola generica e le regole Seo cambiano di volta in volta in base agli algoritmi dei motori di ricerca che  vengono costantemente modificati. Fare Seo vuol dire riuscire a portare un sito ai primi posti dei motori di ricerca,  sopratutto su Google che è il motori di ricerca più utilizzato nel mondo. Mettere in pratica i consigli dati precedentemente vuol dire fare seo, ma ciò non basta, gli algoritmi dei motori di ricerca sono tanti (oltre 200) e i consigli dati si basano su alcuni dei fattori principali della seo. Se volete approfondire questo discorso potete leggere gli articoli del sito www.tecnologiapura.net andando nella categoria SEO.

Presenza di tutte le informazioni: Sopratutto se offrite dei servizi a pagamento, gli utenti si aspettano che ci siano nel sito le pagine chi siamo, dove siamo e contatti (senza far mancare indirizzo, cell., eventuale partita iva, ecc.), anche se queste pagine potrebbero sembrare scontate, sono fondamentali per la fiducia degli utenti.

Interazioni sociali: I social network sono molto importanti per la popolarità del vostro sito, quindi non fate mancare all’interno del sito i tasti di apprezzamento / condivisione dei principali social network (Facebook, Twitter, Google plus). Ricordate inoltre che i motori di ricerca danno importanza al traffico che un sito riceve dai social network e al numero di condivisione / apprezzamento delle pagine del sito.

Cosa ne pensate, concordate con questi consigli?

Programmi per creare siti Web

In questa lista potete trovare i migliori siti per creare pagine e siti web, statiche o dinamiche e tanto altro

Tutti gli aspiranti web design possono cimentarsi nella creazione di pagine o siti web utilizzando uno dei programmi presenti nella lista in basso, quasi tutti sono gratuiti e ideali per chi è alle prime armi, pur non conoscendo il codice HTML, ma non sottovalutateli, possono rivelarsi molto utili anche per i webmaster più esperti in quando permettono di lavorare più velocemente sul codice, alcuni esperti li utilizzano anche per modificare i template dei CMS.

CofeeCup Visual Designer

coffeecup-450x295

Grazie software permette di lavorare con i linguaggi HTML, JavaScript e PHP in modo semplice e veloce. L’interfaccia WYSIWYG permette di costruire siti senza mettere mano all’HTML.

Sito Web

Serif WebPlus

serif-webplus-450x293

Un programma davvero carino, semplice e ricco di funzionalità, ideale per chi non conosce una cippa di linguaggi di programmazione e odia editor difficili e confusi.

Sito web

Xara Webdesigner

Xara-Web-Designer-Features

Xara è ottimo sopratutto per il controllo sulla grafica tramite l’editor del tutto visuale.

http://www.xara.com/eu/products/webdesigner/

TopStyle

illu-preview-450x202

Questo è un software un pò più completto rispetto a quelli elencati precedentemente, ma in cambio offre un sacco di funzioni tra cui il correttore del codice, una modalità di editing FTP. E’ ideale per chi lavora con CSS e HTML.

Sito Web

Web Easy Professional

Main_illustration_WebEasy82

Questo programma permette di aggiungere script e altro in modo semplice e veloce, sopratutto per chi non conosce bene il linguaggio HTML.

Sito web

NetObjects Fusion

Website-Design-Software

Ecco un altro software per chi è alle prime armi, esso permette di generare pagine HTML o XHTML in automatico.

Sito web

HTML-Kit

html-home-slide-themes

Questo software è invece adatto per un utenza esperta, HTML-Kit si rivela ottimo sopratutto se si hanno delle conoscenze di base di ciascun linguaggio.

Sito Web

AceHTML 6 Pro

print_acehtmlw500

Questo programma è ideale per esperti e principianti e permette di creare dei progetti professionali e di qualità.

Sito web

Evrsoft Prima Pagina

v3-css-inspector

Evrsoft Prima è un tools che permette di caricare editor HTML e non solo, dotato di funzioni extra che permettono anche al meno esperto di fare un buon lavoro.

Sito web

BestAddress HTML Editor

BestAddress1

BestAddress HTML Editor è un programma dotato di un editor WYSIWYG insieme a un editor HTML, ideale per chi non conosce bene il codice.

Sito web

Adobe Dreamweaver

dreamweaverg

È il miglior software professionale per creare siti web, ma purtroppo è a pagamento. probabilmente la migliore soluzione professionale per creare siti Web. Dreamweaver è dotato di un editor che permette di visualizzare il sito che si crea in modalità codice o grafica. Dreamweaver supporta i linguaggi CSS3 ed HTML5, mentre jQuery con l’interfaccia multischermo permette di realizzare siti internet usabili con più dispositivi. Se siete ancora indecisi se acquistare questo per software potete provare la versione gratuita che ha una durata di 30 giorni. Potete scaricare il programma da qui.

Amaya

amaya

Questo è un software free per creare siti internet, il suo pannello è disponibile in italiano ed è ben fatto. Con Amaya è possibile creare delle pagine web e caricarle su hosting e server. Potete scaricare il programma da qui.

BlueFish

bluefish389

Si tratta di un altro software gratis ma è indicato solo ai programmatori esperti in quanto non offre un editor grafico, con Bluefish bisogna lavorare solo a codice.  I linguaggi supportati sono: HTML5, Javascript, jQuery, C++ e altri. Per utilizzare Bluefish bisogna scaricare sul computer le librerie GTL+ (fornite dal programma in fase di installazione). Potete scaricare Bluefish da qui.

BlueGriffon

bg3

Si tratta di un programma gratuito open source per creare siti web Web basato sul motore di Firefox (Gecko), l’interfaccia è disponibile nella lingua italiana ed è anche molto intuitiva. Con Bluegriffon anche i novelli possono creare delle pagine web in modo semplice, ma non mancano funzioni dedicate ai programatori esperti. Bluegriffon è disponibile anche in una versione che non richiede alcuna installazione. Per scaricarlo potete cliccare qui.

KompoZer

kpz-08a4

In rete spesso leggo che KompoZer è il miglior software gratuito per ceare siti web, tra l’altro ha una bunoa interfaccia utente ed è disponibile in lingua italiana. KompoZer è dotato di un editor CSS, permette di lavorare contemporaneamente su più file e funge anche da client FTP. Potete scaricarlo da qui.

SeaMonkey

seamonkey-1.1.4-win-en-19

SeaMonkey è un software gratuito pe creare siti web, è disponibile in italiano ed è dotato di un browser Firefox e un client per la posta elettronica. SeaMonkey è consigliato a tutti i novelli ma non è la soluzione più professionale!. Per scaricarlo potete cliccare qui.

Come creare un forum gratis

creare un forum gratuito

Se avete bisogno di realizzare un forum potete rivolgervi alla nostra web agency chiedendo un preventivo, in ogni caso di seguito trovare una guida su come aprire un forum gratuitamente con tutti i pro e i contro.

Cosa è un forum?
Prima della nascita di facebook o dei blog, lo strumento più importante per condividere idee e pareri era il forum. Il forum permette agli utenti iscritti di interagire con altri utenti iscritti creando delle conversazioni vere e proprie. Di solito i forum nascono per supportare programmi, servizi e per parlare di vari argomenti: musica, cellulari, auto, moto, salute, benessere, estetica, ecc. Tutti possono creare un forum professionale o amatoriale e sopratutto tutti possono creare un forum gratuito.

E’ meglio un forum creato tramite una piattaforma cms oppure un forum di quelli gratuiti e già pronti?

Prima di tutto bisogna considerare che ci sono 2 tipologie di forum, quelli totalmente gratuiti che non richiedono l’installazione di CMS e quelli che invece richiedono l’hosting (uno spazio web) e il cms (alcuni cms sono a pagamento, altri no).

La differenza è che se scegliete di realizzare un forum tramite cms dovrete eseguire un’installazione nel vostro spazio web, in questo modo e vero che dovrete acquistare l’hosting, il nome del dominio e in alcuni casi il CMS (anche se c’e ne sono tanti gratuiti), ma in questo modo sarete del tutto padroni del forum, senza limitazioni, e se il forum dovesse iniziare a fare molte visite potrete pensare di inserire dei banner pubblicitari di Google Adsense per iniziare a guadagnare qualcosa.

L’altra tipologia di forum e la strata più semplice e economica, dovete registrarvi in uno di quei servizi online che permettono di creare un forum gratis, scegliere il nome del sito / dominio, il template grafico e tutto sarà pronto in modo semplice e senza alcuna spesa. Purtroppo in questo caso di solito verranno messi dei banner pubblicitari nel vostro forum, il dominio sarà di terzo livello (es. nomesito.forumgratuito.com e non nomesito.com) e inoltre oltre a non essere i padroni dello spazio web e del dominio, avrete alcune limitazioni o dovrete rispettare alcune regole del servizio che permette di aprire il forum.

Quali sono i migliori CMS per creare un forum?

1) Il più famoso CMS per creare un forum è phpBB, tra l’altro è anche gratuito oltre ad essere il più vecchio software, phpBB è molto semplice da utilizzare, per installarlo bisogna conoscere alcune cose di base come: FTP, hosting e database. Grazie alla procedura guidata è possibile installare il forum in 10 minuti.  Un altra cosa positiva di phpBB è che per mezzo della sua popolarità è possibile trovare supporto anche in italiano.

2) phpBB per quanto possa essere intuitivo non è il più semplice cms per forum, per questo motivo vi consiglio un alternativa semplice, gratuita e professionale, ovvero MyBB. Da quel che leggo in rete sembra che sia la migliore piattaforma per creare un forum sul proprio spazio web.

3) Simple Machines Forum invece è invece una soluzione non professionale, ma in cambio è dotato di un pannello di amministrazione semplice, ma non aspettatevi il supporto che hanno gli altri 2 cms, questo è meno popolare.

4) Se siete dei tipi che pensano alle cose di alto livello vi consiglio il cms vBulletin, si tratta del miglior cms in assoluto per creare un forum ma purtroppo è a pagamento, ma se proprio devo consolarvi phpBB o MyBB non hanno nulla di meno.

Come creare un forum gratis in modo semplice e veloce?

Per installare un forum tramite questi cms sono richieste delle conoscenze di base, ma se siete dei novelli senza alcuna conoscenza tecnica allora quello che fa per voi è la tipologia di forum completamente gratuita, ovvero tramite quei siti che permettono di aprire un forum in modo semplice proprio come quando si crea un profilo su Facebook. Avevo accennato prima alcune limitazioni di questa tipologia di forum, ma intanto potete iniziare a fare degli esperimenti senza dover acquistare  dominio, hosting e senza dover seguire delle complicate procedure di installazione.

Ecco i più famosi e migliori siti per creare forum con pannello di amministrazione in italiano:

1) Forumattivo – permette di aprire un forum senza limiti di banda con la possibilità di scegliere tra oltre 3000 template grafici gratuiti e professionali. Il servizio inoltre permette di:

- Inviare newsletter agli iscritti;
- Installare i moduli per aggiungere una pagina di presentazione, un blog, una chatbox, delle gallerie di immagini e altro
- Accedere alle statistiche del Forum

2) Mondoweb è un altro buon sito italiano che permette di creare un forum basato sulla piattaforma phBB.

3) Forumup è un servizio molto simile a ForumAttivo e Mondoweb

4) ForumFree e Forumcommunity (si tratta sempre dello stesso servizio) sono abbastanza conosciuti in italia ma sono limitati in termini di sicurezza, ottimizzazione SEO e integrazione con i più importanti social network (Facebook, Twitter, Google plus, ecc.).

5) Altre alternative in inglese sono: FreeForums, FreePowerBoards, phpBB Hosts e Pro phpBB.

Guida per aprire un forum gratuito con Forumfree

w500x297xImmagine-11

1 – Collegatevi al sito Internet di ForumFree.

2 – Cliccate sulla voce Crea il tuo forum presente a sinistra e poi sulla voce Registrati nella pagina Web che si apre.

3 – Compilate il form di registrazione inserendo un nome utente, una password e il vostro indirizzo email

Immagine-22

4 – Accettate le condizioni del servizio e cliccate il tasto Accetto, vi verrà inviata subito un email contenente il link di attivazione del servizio che dovrete cliccare

5 – Nella pagina che si apre dovete cliccare nuovamente sulla voce Crea il tuo forum che si trova a sinistra per procedere alla creazione del forum.

6 – Inserite un nome e un indirizzo Web al forum, potete dividere il forum in più sezioni inserendo per ogni colonna il nome di ogni sezione.

500x309xImmagine-41

7 – Infine cliccate il tasto Crea il tuo forum.

Per visualizzare il forum creato dovete cliccare sul suo nome nella pagina che si apre. Quando siete auteticati potete amministrare il forum cliccando sulla voce Amministrazione. Se avete bisogno di una guida rilasciata dal sito ufficiale di forumfree vi consiglio di cliccare qui http://supporto.forumfree.net/?t=446748.

Realizzazione siti web Taranto, Brindisi, Lecce, Bari, Foggia (Puglia)

realizzazione siti web taranto

I webmaster fino a qualche anno fa erano introvabili, oppure spesso pieni di lavoro a tal punto che trascuravano i loro clienti, ora finalmente si è diffusa l’idea di contattare webmaster e web agency a distanza, tramite il web. Grazie a questo anche se sono di Taranto, il 70% dei clienti con cui lavoro sono di altre città d’italia. I clienti mi cercano solo attraverso il web, anche se vivono a 2 passi da casa mia. Solitamente gli utenti per cercare un webmaster aprono il motore di ricerca e digitano ad esempio: realizzazione siti web Taranto, web agency Taranto, creazione siti web Taranto, costruzione siti web Taranto, realizzazione siti web Taranto, sviluppo siti web Taranto, ecc.

Una volta effettuata la ricerca si fermano in prima pagina navigando i primi 10 risultati. Se scelgono di contattare la mia web agency è perche i contenuti offerti sono utili e il sito ispira professionalità e affidabilità, cosa non da meno, i prezzi sono competitivi. Altrimenti se così non fosse andrebbero dai competitor, magari anche meno bravi nel realizzare un sito, ma più preparati nella comunicazione web. L’utente decide a chi affidarsi in tempi molto brevi, spesso in pochi secondi, per questo motivo una web agency deve avere anche delle competenze in termini di linguaggio. Realizzazione siti web.mobi è leader nella creazione di siti internet nelle province di Taranto, Brindisi, Lecce, Foggia e Bari, ma adopera anche in tutta italia.

Un sito web deve avere alcune caratteristiche per essere professionale:

Personalità
Un sito deve essere subito riconoscibile, avere una propria identità per differenziarsi dai competitor. Il design deve essere accattivamente e trasmettere fiducia.

Usabilità
In rete ci sono tanti siti mal organizzati, molto caotici a tal punto che gli utenti non sanno cosa cliccare per trovare determinate informazioni. Un sito deve essere semplice da navigare, deve avere una buona struttura con dei menu che permettono di capire al volo in che pagina andare per trovare una determinata informazione. Gli utenti quando trovano dei siti brutti da navigare li abbandonano per poi andare dai competitor.  Realizzare siti web professionali vuol dire dare importanza alla navigabilità, ai contenuti, al tempo di caricamento, all’aspetto grafico e all’efficacia comunicativa.

Accessibilità
I siti internet devono essere visualizzabili attraverso tutti i più importanti dispositivi, non basta che si vedano solo da computer fissi e portatili, sempre più utenti utilizzano i dispositivi mobili, quindi devono avere un template responsive, ovvero una grafica che si adatta a tutti gli schermi, inoltre devono essere compatibili con tutti i browser e sistemi operativi.

Aggiornabilità
I siti web della web agency realizzazionesitiweb.mobi possono essere gestiti autonomamente dai clienti, possono aggiungere pagine, articoli per il blog, modificare i contenuti e tanto altro.

Condivisioni sociali
I siti attuali non possono trascurare la potenza dei social network, quindi è bene che ci siano i tasti sociali di apprezzamento o condivisione di facebook, twitter e google plus.

Realizzazionesitiweb.mobi offre questi servizi:
Siti web aziendali, istituzionali e ecommerce
Siti usabili e accessibili
Posizionamento sui motori di ricerca
Web marketing e Social media
Email marketing
Sistemistica, acquisto e gestione di server dedicati, domini e hosting
Script php

Realizzazione siti web a Taranto, Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e in tutta Italia

Come creare pagine Web / siti internet gratis?

Wix

Come creare delle pagine web senza conoscere i linguaggi di programmazione?

Per creare delle pagine web o addirittura dei completi siti web non avete bisogno di conoscere linguaggi di programmazione come l’html, css, php, ecc., inoltre non è necessario spendere tanto tempo, basta utilizzare uno dei seguenti siti che permetteranno di creare siti web gratis o a pagamento, per un uso personale o professionale. Ovviamente se non volete creare un sito web con più pagine, questi servizi permettono di creare anche una singola pagina web. Ricordate però che un sito fatto da un professionista è sempre la soluzione più indicata se avete un’azienda che vuole fare business con il proprio sito, questi servizi vi permetteranno di creare dei bei siti graficamente, ma sono consigliati per chi è disposto a rinunciare ad alcune caratteristiche come:

- Struttura grafica e funzionale del tutto personalizzabile

- Intestazione della proprietà dell’hosting e del nome di dominio (cosa molto importante perchè se il sito produce reddito, voi non sarete i veri proprietari ma dipenderete da questi siti, e se un giorno decidessero di sospendere il servizio?)

- Miglior posizionamento sui motori di ricerca

- Dominio di secondo livello (alcuni di questi servizi permettono di registrare dei domini di secondo livello, ma a pagamento!)

Lista dei migliori servizi online per realizzare delle pagine web

1. Wix. Con Wix è possibile realizzare un sito internet davvero carino, il servizio ha permesso agli utenti di realizzare oltre 26 milioni di siti.

2. Weebly. Weebly permette di scegliere tra centinaia di template e permette di editare il sito in modo semplice grazie alla funzionalità “drag and drop”. Il servizio è utilizzato da oltre 12 milioni di persone.

3. 000webhost. Si tratta di un servizio gratuito che offre 1,5 GB di spazio e 100 GB di traffico.

4. Yola. Permette di costruire siti web dal design professionale e in tempi brevi, si tratta di un servizio ideale per chi non ha nessuna esperienza tecnica. Yola è utilizzato da oltre 7 milioni di clienti.

5. Edublogs. Progettato per studenti e insegnanti, è riconosciuto come il servizio più usato per il web Edu. Ad oggi supporta 1,6 milioni di blogs e offre 32 GB di spazio libero per studenti e insegnanti. E’ utilizzato da molte Università, tra cui Stanford.

6. Freehostia. Questo servizio in termini di supporto è tra i migliori in quanto è possibile richiedere assistenza ogni giorno, 24 ore su 24.  Freehostia offre 250 MB di spazio e 6 GB di traffico.

7. Webs. Webs.com è un sistema di facile utilizzo, con centinaia di modelli per personalizzare il tuo sito web. Come corrispettivo per il servizio, webs.com installerà una piccola pubblicità sul tuo sito. La registrazione richiede 30 secondi e in un’ora circa è possibile pubblicare online il sito web completo.

8. 5GBfree. Il bello di questo servizio è che non aggiunge le fastidiose pubblicità che si trovano in servizi simili, offre 20GB di spazio 3 database MySQL, inoltre utilizza il pannello c-panel.

9. Jimdo. Si tratta di uno dei nostri servizi preferiti, è molto semplice da utilizzare e sopratutto veloce. Per creare un sito con jimdo bisogna registrarsi al servizio, scegliere il template e il gioco è fatto. Con Jimdo sono stati realizzati circa 7 milioni di siti web. In un articolo precedente abbiamo rilasciato una guida su come realizzare un sito web con jimdo, ecco il link http://realizzazionesitiweb.mobi/2014/10/01/come-creare-un-sito-web-gratis.

10. FreeHosting.com. Freehosting è un servizio free al 100% che offre diverse funzioni, nel caso in cui vogliate realizzare un sito adatto per le fotografie, potete dare un occhiata a 500px.com. Il servizio è offerto nella versione gratis e a pagamento.

Come creare un sito web gratis?

hqdefault

Vediamo come realizzare un sito internet gratuitamente

Se non avete grosse esigenze potete creare un sito web gratis senza conoscenze tecniche. Se credete che non siete in grado di realizzare un sito web da soli, da oggi imparerete a creare un sito internet gratis grazie al servizio gratuito Jimdo. In poche parole Jimdo permette di scegliere e modificare la grafica del sito web. Jimdo è un servizio online gratuito utile creare un sito Internet a costo zero, quindi senza la necessità di spendere soldi.

Ecco come creare un sito web gratuito con jimdo:

Per realizzare un sito internet con jimdo dovete prima andare nella pagina ufficiale del servizio e cliccare sul pulsante iscriviti gratuitamente. Nella schermata che appare dovete inserire il nome di dominio di vostra scelta (es. nomesito.jimdo.com), purtroppo essendo un servizio gratuito sarete costretti ad avere un dominio di terzo livello con l’estensione poco gradita “jimdo.com”. Una volta inserito il nome del sito (nome dominio) potete procedere inserendo l’indirizzo email e la password, cliccando poi il tasto crea il sito gratis.

A questo punto dovete andare a controllare la posta elettronica e cliccare il link del nuovo sito web. Una volta aperta la pagina del sito cliccate sul tasto login, accettate le condizioni generali del servizio, inserite la password e cliccare sul tasto login per accedere.

Personalizzare il sito Web in modo semplice e intuitivo

Una volta entrati nella pagina principale del sito, per modificare l’aspetto grafico dovete cliccare il tasto Layout che si trova in alto a destra, a questo punto sarà possibile selezionare uno dei layout proposti dal servizio.  Una volta scelto il  layout cliccate su si per applicarla al vostro sito web.

Per cambiare il titolo del sito web dovete cliccare nella testata del sito (in alto dove c’e il titolo) inserendo nel form il titolo che avete scelto.

mod titolo

Il servizio di jimdo permette di creare pagine web, inserire testi e immagini e tanto altro per il vostro sito Internet. Per prima cosa, dovete rimuovere tutte le pagine tranne quella della home. Per farlo dovete andare con il mouse sul menu del sito Internet e cliccare il tasto rielaborare la navigazione.

242x204xsito4

Dopodichè si aprirà una finestra che permetterà di rimuovere le pagine tramite un icona a forma di cestino. Da questa schermata potete anche aggiungere nuove pagine o modificarle. Per aggiungere una nuova pagina dovete cliccare sul tasto a forma di più, inserendo un nome di vostra scelta, cliccando il tasto salvare e infine il tasto a forma di X che si trova in basso a destra.

298x159xsito5

creare un sito gratis1

Pantalla-de-Jimdo

creare un sito gratis

Quale hosting scegliere per il proprio sito internet?

Come scegliere un hosting per il proprio sito web

Se siete degli smanettoni non vi risulterà difficile realizzare un sito web con programmi come frontpage o dreamweaver, ma ancora più semplice è pubblicarlo su uno spazio web. In rete si possono trovare diverse aziende che vendono spazi web hosting e permettono di registrare dei nomi di dominio. Purtroppo non tutti i servizi di hosting sono affidabili e quando si sceglie un servizio scadente si rischia che il sito sparisca all’improvviso dal web. Conviene sempre acquistare domini e hosting da aziende importanti, questo pechè le piccole aziende potrebbero sparire da un momento all’altro a causa di qualche fallimento, facendo sparire anche il vostro sito. Ci sono anche servizi di hosting che a causa di qualche danno al server effettuano dei backup, riportando il sito a come era un pò di mesi prima, quindi se avete un blog dove ci scrivete articoli ogni giorno rischiate di vedervi sparire tutti gli articoli scritti recentemente. Alcuni servizi di hosting addirittura chiudono l’attività spostando i clienti sui server di colleghi o amici, tutto questo a scapito di chi paga l’hosting senza ricevere alcuna garanzia. Anche il sito di HTML.it (il più famoso riferimento per i webmaster italiani) dice di stare attenti agli hosting su cui far ospitare i siti, alcuni di questi addirittura non sono rintracciabili e non rispondono al telefono, quindi conviene sempre provare a chiamarli o scrivergli un email in modo da capire quanto siano reperibili.

Un buon servizio di hosting dovrebbe:

- Rispondere velocemente ai propri clienti e risolvere i loro problemi quando il servizio non funziona bene
- Essere reperibile agli utenti
- Non avere problemi di vunerabilità causati da malware e virus
- Non essere lento (magari se chiedete l’indirizzo di uno dei siti ospitati dal servizio potete capire se la navigazione risulta veloce o no). Per accertarvi che il sito non sia lento potete utilizzare questo servizio http://www.vertain.com/?sst.

Lista dei migliori hosting web per il proprio sito internet (cliccate sull’immagine per ingrandirla)

migliori hosting per siti web

Spazio Web gratis

come_creare_sito_web_gratis_1

Come aprire uno spazio web gratis?

Se siete dei novelli che vogliono aprire il primo sito web per poter parlare di qualche argomento che vi sta a cuore ma non volete spendere soldi, dovete trovare un servizio di hosting gratuito che permette di creare in modo semplice siti web e blog. Grazie a un blog potete condividere gli argomenti che più vi appassionano, potete parlare delle vostre esperienze o delle vostre opinioni. Se necessitate di uno spazio web potete usare il servizio xoom di virgilio che offre gratuitamente 1gb di spazio web, questo servizio inoltre permette di creare un sito molto semplicemente. Se hai bisogno di uno spazio Web gratis per pubblicare il tuo sito, prova Xoom di Virgilio che offre 1GB di spazio a costo zero consentendo a tutti, anche ai meno esperti, di realizzare un sito Web partendo da zero. Per iniziare dovete andare nella pagina principale di xoom e inserire il testo che si trova in alto a sinistra, il nome del sito che preferite e infine dovete cliccare il tasto crea. Se il nome di dominio scelto è libero finirete in una pagina che vi chiederà di accedere a virgilio, quindi se non avete già un account virgilio, dovete crearlo cliccando su registrati e compilando tutti i campi richiesti. Dopo aver fatto tutto riceverete un email contenente il link di attivazione, se non trovate l’email assicuratevi che non sia finita nello spam.

Una volta entrati con virgilio vi verrà chiesto nuovamente di inserire l’indirizzo del sito, selezionare la categoria e sotto-categoria di appartenenza e inserire una descrizione. Se volete migliorare l’indicizzazione del sito consiglio di inserire i tag attinenti ai contenuti che tratterete cliccando il tasto Crea sito per proseguire. Per entrare pannello di amministrazione del sito dovete ritornare nella pagina iniziale di Xoom, cliccando il tasto Entra e inserendo i dati scelti in fase di registrazione dell’account. A questo punto cliccate il tasto Gestisci il tuo sito, inserite il titolo e scegliete lo stile grafico più appropriato. Se volete potete installare nello spazio cms professionali come wordpress o drupal seguendo le guide presenti nelle pagine di supporto di xoom.

spazio web gratis

Un’altra alternativa gratuita per aprire uno spazio web gratis è libero blog che permette di creare dei bei blog molto semplicemente, senza dover utilizzare programmi specifici per creare siti web. Potete aprire un blog su Libero collegandovi alla pagine del servizio, cliccando il tasto Crea il tuo blog, poi Registrati ora e infine Registra un account mail. Compilate i campi richiesti inserendo i vostri dati personali, le domande per il recupero dei dati di accesso e il codice reCAPTCHA. Una volta completato il tutto dovete accettare le condizioni del servizio e confermare la vostra identità cliccando sul link di attivazione che riceverete via email, di conseguenza si aprirà una pagina dove dovete selezionare la scheda My Blog dalla pagina iniziale di Libero e cliccare il tasto Crea il tuo blog. A questo punto inserite un titolo e una descrizione, selezionate una categoria e una sotto-categoria, accettate quanto richiesto e andate avanti, vi verrà chiesto di selezionare un template grafico per il vostro sito che avrà un nome tipo questo blog.libero.it/nomesito/. Questo è tutto, per iniziare a inserire dei contenuti nel vostro blog dovete entrare nel pannello di amministrazione del sito.

Dominio gratis

Hosting12

Se avete già un sito con il dominio di terzo livello grazie al servizio di dot.tk potete fare in modo che il nuovo dominio di secondo livello che sicuramente sarà anche più corto, utilizzi un redirect. In questo modo non avete bisogno di dare ai vostri amici / clienti / utenti quel brutto indirizzo lungo, potete dire di visitare direttamente il nuovo dominio di secondo livello. Il servizio di dot.tk è gratis perchè rappresenta Tokelau, un’isola della Nuova Zelanda che si promuove online offrendo questo servizio gratis.

blogger-image-

Procedura pratica:

1 – Per prima cosa andate sul sito Dot.tk e inserite l’indirizzo di vostro interesse

2 – Compilate il modulo inserendo il vecchio url di terzo livello nel campo Use your new domain

3 – Inserite il codice di verifica

4 – Selezionate l’opzione 12 months nel menu Registration lenght (questa opzione permetterà di rinnovare gratis il dominio ogni anno) infine cliccate il tasto Sign up.

5 – Inserite la vostra email nel campo che vi appare cliccando sul link email address e andate Avanti.

6 – Inserite il nome e la password che permetteranno di accedere al servizio di Dot.tk e clicca il tasto Create account. A questo punto vi arriverà un email, confermate quanto richiesto e inserite il codice di attivazione presente nella email cliccando poi su tasto Conferma.

Dopo aver eseguito questo procedimento tutto dovrebbe funzionare. Ricordate di rinnovare il dominio prima che scada ogni anno, inoltre cercate di ottenere almeno 30 visitatori ogni 3 mesi altrimenti il dominio verrà rimosso.

Dominio gratis

index_clienti

Un altra alternativa è quella di utilizzare il servizio di HostingGratis che offre 1GB di spazio e un dominio gratis di secondo livello con estensione .it. La procedura è semplice, dovete inserire l’indirizzo desiderato e ordinarlo gratis. Ovviamente dovrete accettare le condizioni del servizio spuntando le voci “accetto”. Compilate i campi richiesti e completate l’ordine. Per attivare il servizio dovete seguire le istruzioni che vi arriveranno tramite email.

Grazie a questo servizio otterrete più di un semplice redirect come nel caso del servizio dot.tk. Con hostingGratis potete caricare sullo spazio web ottenuto i file del vostro sito, ma fate in modo che il vostro sito sia fatto bene altrimenti c’e il rischio che non venga pubblicato. Infine vi dico delle cose che forse non vi piaceranno, hostingGratis inserisce dei banner pubblicitari, mysql è un pò limitato e manca il supporto a Perl/CGI e ai siti con Frame.

Come fare un sito Internet

snappages

Se volete aprire un sito web con l’aggiunta di un area blog per promuovere dei progetti a amici e conoscenti oggi ho una chicca per voi. Ma attenzione, tutti i servizi che permettono di creare gratuitamente dei siti web non sono indicati per coloro che hanno intenzione di fare business o di promuoversi a livello professionale, vi spiego i motivi:

- Questi servizi non permettono di intestare il dominio a nome vostro, inoltre vi costringono ad avere un estensione di terzo livello (es. http://miosito.servizioweb.com e non miosito.com).

- I modelli dei template sono preimpostati, quindi non si può ottenere proprio un sito su misura

- Sarebbe inutile fare seo e investire soldi su un sito che non potrà essere intestato a nome vostro

E altri motivi…

Intanto se non avete grandi pretese vi svelo come realizzare velocemente un sito internet a costo zero. Uno dei servizi che permette di realizzare gratuitamente un sito web è Edicy che offre 100 MB di storage, max 5 pagine e un dominio di terzo livello, il servizio prevede anche 2 opzioni a pagamento:

- opzione da 6€ al mese: questo piano offre 2gb di storage e permette di creare max 30 pagine, inoltre permette di avere un dominio personalizzato di secondo livello (in ogni caso è inutile ottimizzare un sito che non potrete essere gli unici proprietari)

- opzione da 10 euro/mese: questo piano offre 10GB di storage, permette di creare pagine illimitate e di utilizzare un dominio personalizzato.

Considerate che oltre a non essere i proprietari del sito, 10€ al mese sono 120€ l’anno, mentre se realizzate un sito tramite una web agency pagherete circa 40€ l’anno.

Come iniziare

Il servizio di Edicy permette di cliccare sul pulsante Prova gratuita. A quel punto bisognerà compilare il modulo fornendo le info richieste. Una volta completato il tutto bisognerà cliccare sul pulsante “crealo” e ritornare sulla pagina iniziale di Edicy. Infine bisognerà cliccare sul pulsante Iscriviti che si trova in alto ed accedere al pannello di amministrazione utilizzando l’email e a password utilizzate in fase di registrazione.

La creazione e lo stile grafico del sito Internet

Finalmente cliccando sul pulsante Design che si trova in basso è possibile scegliere il template più interessante. Il servizio offre tanti stili grafici che si possono scegliere con un semplice clic. D’ora in avanti si possono personalizzare testi e immagini semplicemente cliccandoci sopra e selezionando i tools che appaiono nello schermo (ricordate di entrare nella modalità edit). Per aggiungere dei campi di testo, foto o moduli bisogna puntare il mouse in una zona vuota della pagina, cliccando sul segno + per scegliere una delle opzioni offerte: campo di testo, galleria fotografica e Form. Potete caricare le immagini anche dal vostro computer cliccando sul tasto upload che si trova nella parte bassa. Dopodiché bisognerà andare nel punto in cui si vuole inserire l’immagine e  trascinarla con il mouse.

Le pagine possono essere navigate o modificate tramite i collegamenti che si trovano in alto oppure basta andare nel menu Settings > Structure. Per rinominare una pagina bisogna prima selezionarla e cliccare sull’icona del Foglio posto in basso a destra, digitando nel riquadro il nome che si desidera assegnare. Per pubblicare un articolo nel blog bisogna cliccare sul tasto blogs che in trova in basso e selezionare la voce “new post“, il tutto è molto semplice. Il servizio gratuito di Edicy deve essere attivato tramite le impostazioni dell’account effettuando il “downgrade”. Dovrete quindi cliccare sul tasto Upgrade che si trova in basso a destra, scorrendo la pagina che si aprirà, attivando il Downgrade now.

Se non dovesse piacervi il servizio di Edicy, potete utilizzare Xoom di Virgilio che offre uno spazio web di 1GB e diversi template grafici.