Siti dinamici e statici che si posizionano meglio nei motori di ricerca

 
Realizzazione siti web - Costo siti internet - Siti web offerta - Creare sito web

servizi-video-genova

In questi anni abbiamo creato numerosi siti internet dinamici e statici tra cui sitci aziendali/vetrina, siti di commercio elettronico, siti di annunci, social network, blog e forum. In rete le web agency tirano le acque al loro mulino in base alle loro capacità, ad esempio chi crea siti in html (perchè non è in grado di lavorare con i cms o in altri linguaggi) ovviamente dirà che i suoi siti sono i migliori. Fortunatamente noi siamo in grado di fare siti di tutti i generi ma possiamo dire anche che non esiste una tipologia di sito migliore di un altra, tutto va valutato in base alle necessità. In genere i siti dinamici costano di più dei siti statici, sopratutto quando devono essere creati da zero senza approfittare della tecnologia cms che permette di creare degli ottimi siti sia graficamente che funzionalmente e offrirli ai clienti a prezzi ridotti. Un sito indipendentemente dal fatto che sia statico o dinamico può essere ottimizzato per i motori di ricerca. Ovviamente si posizionerà sempre meglio il sito più popolare per via di alcuni algoritmi di google e per “più popolare” non mi riferisco solo al fatto che sia più conosciuto, la popolarità è riferita anche a quanti backlink riceve un sito, a quanto è condiviso nei social network e a quanto sono utili i contenuti per gli utenti. Personalmente odio lavorare con i clienti che mi fanno perdere tanto tempo sull’aspetto grafico e si soffermano su ogni minima cazzata, la qualità di un sito non si vede dall’aspetto ma da tante cose che a primo impatto non si vedono. Non è più importante ricevere contatti dai clienti? A cosa serve un bel sito graficamente se poi non ha contenuti importanti o non è visitato (o non porta clienti)? Io metterei la firma per avere un sito brutto ma con queste caratteristiche:

- una buona struttura intuitiva e navigabile
- dei contenuti dettagliati che suscitano un gran interesse
- una buona interazione con i social network
- una landig page ottimizzata in modo che gli utenti vengano portati a compiere un azione sul sito (un acquisto, una richiesta, ecc.)

E’ molto più faticoso avere un sito brutto graficamente ma con queste caratteristiche piuttosto che un sito bello graficamente senza queste caratteristiche. In questo sito “realizzazionesitiweb.mobi” potete notare che nella sezione blog ci sono vari articoli che parlano di “siti web”, leggendoli potete notare quanto siano utili dove non mancano numerosi consigli per il vostro business online, come potete notare ci sono tutte le caratteristiche esposte in alto: buoni contenuti, tasti sociali, landing page, struttura semplice e intuitiva ma non manca neanche un bell’aspetto professionale!, ma mettiamo il caso che questo sito sia brutto, credete che tutti i contenuti ospitati siano stati fatti nel giro di qualche settimana? no no – il sito viene aggiornato da mesi e sicuramente passeranno anche anni!. I contenuti devono essere sempre freschi e attuali e dato che alcuni consigli potrebbero non essere più validi nel tempo, ci teniamo ad informarvi. Questo più che altro per quanto riguarda ciò che riguarda il posizionamento nei motori di ricerca dove le regole cambiamo continuamente. Se credete che io perda tempo ad aggiornare questo sito forse non avete capito che google utilizza degli algoritmi che si basano sul valore dei contenuti, quindi più sono utili per gli utenti e più verranno ben posizionati nei motori di ricerca.

Ma come fa google a capire che alcuni contenuti siano migliori di altri? semplicemente in base al tempo che un utente impiega per leggere un articolo (più tempo viene speso e più vuol dire che è un contenuto interessante) e alla frequenza di rimbalzo ovvero quando un utente atterra su una pagina e la chiude perchè non viene ritenuta utile, un altro parametro importante è il traffico diretto (quando un utente digita l’url di un sito nel browser senza passare dal motore di ricerca) che indica una certa popolarità / utilità nel web. Un sito brutto esteticamente ma con dei buoni contenuti e tante visite può valere un sacco di soldi mentre un sito bello esteticamente e privo di contenuti decenti o visite non vale nemmeno un centesimo o così si direbbe se vi serve per guadagnare online. L’aspetto grafico non è un elemento indispensabile. Se volete risparmiare in italia ci sono migliaia di webmaster senza lavoro che sanno creare siti web abbastanza carini a poche centinaia di euro, ma i veri professionisti non potrebbero mai fare un sito a pochi soldi sia perchè proprio perchè si tratta di professionisti del web non gli manca il lavoro e quindi sanno che potrebbero fare la differenza anche per la vostra azienda, 2 siti apparentemente uguali in realtà non sono uguali, conta il posizionamento, le visite e i vari aspetti legati alla seo e il webmarketing.

E’ preferibile realizzare un sito internet statico o dinamico?

Un sito statico viene offerto a un prezzo inferiore di un sito dinamico quindi se non c’è l’esigenza di aggiornare frequentemente il proprio sito direi che può andare bene appunto un sito semplice statico in html anche se questa tipologia di sito la ritengo limitata, invece sono molto a favore dei siti fatti tramite piattaforme cms (si tratta di siti dinamici) che rendono indipendenti i proprietari dei siti dato che permettono di aggiornarli senza dover pagare ogni volta un webmaster. Aldilà di questo il webmaster che crea siti dinamici non è detto che sia più bravo di un webmaster che crea siti statici, l’ottimizzazione è un altro paio di maniche. Per alcuni clienti che possedevano già un bel sito web ho rifatto il sito facendogli notare alcune differenze, curando l’aspetto del webmarketing nel giro di pochi mesi sono aumentate le visite e i contatti. Su un sito web destinato a far guadagnare online non si deve risparmiare perchè determina il vostro successo. Ci sono clienti che grazie al sito sono riusciti a far decollare la propria attività precedentemente priva di guadagni. Ma sopratutto io sono un esempio, 2 anni fà ero ancora a studiare “l’ottimizzazione seo” e non avevo nemmeno un cliente, ora invece tutti i clienti mi trovano grazie a questo bel sito, non perchè si tratta di un semplice sito web, questo è un sito ottimizzato! Io direi che non è la pubblicità l’anima del commercio, ma la visibilità. Quindi vi dico, non spendete soldi per creare un sito ecommerce se poi nessuno lo troverà nei motori di ricerca, risparmiatevi quei soldi.

Casi di successo:

Tempo fa realizzai un sito web che si è piazzato subito in alto nei motori di ricerca passando da 5 a 40 visite giornaliere con solo 6 pagine contate. Il cliente contento del risultato mi chiese di ingrandire il sito in modo da aumentarne il traffico, quindi è stato efficace aggiungere un blog e un forum per interagire con gli utenti e farli interagire tra loro. Con le parole siamo tutti bravi ma servono le dimostrazioni, quindi ecco dei casi di successo. Il sito Preventivositoweb.name è un altro sito che fa più di 200 visite al giorno considerando che si trova in prima pagina su google per la parola chiave “preventivo sito web” e tante altre parole inerenti. Ci sono tanti altri casi di successo, ad esempio il b&b www.casabrenna.com ora è il secondo in italia per la parola “bed and breakfast rionero in vulture” o www.europoste.eu è in prima pagina in italia per la parola “aprire poste private” e tantissimi altri termini. Spesso ho dovuto rifare il sito di grosse aziende che non avevano più di 3 visite al giorno, siti che sono costati più di 3000€ e quando per la realizzazione del sito web base ho chiesto solo 500€, sono rimaste incredule. Altro aspetto importante, i miei clienti non pagano dei canoni mensili o annuali per il posizionamento nei motori di ricerca e fanno a meno di google adwords per farsi trovare.

Related posts:

Vari modi per creare e promuovere il proprio sito web
Consigli per creare un sito ecommerce vincente
Differenza tra realizzazione di siti web dinamici o statici
Come creare un sito di successo
Aprire un negozio online ecommerce e poi? Consigli per aumentare le vendite
Quando non conviene realizzare un sito di commercio elettronico?
Quanto costa la realizzazione di un sito web + il posizionamento su Google?
Dominio gratis

Comments are Closed